Calendario



April
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   
May
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031


Bacheca



2 Marzo | Apertura Circolo - Si avvisano i Signori Soci e gli utenti del Circolo ...


Orario Biblioteca - Orario della Biblioteca: dal lunedì al venerdì ore 10.30-13.30 # ...


informazioni generali - Tutte le manifestazioni con * sono aperte al pubblico sino ...



Data di inizio: Lunedì 21 Ottobre 2019
Data di fine: Lunedì 02 Marzo 2020
Costi: Quota di iscrizione: Euro 72,00 Soci: Euro 36,00
Durata: 8 incontri con cadenza quindicinale il lunedì dalle ore 18,00 alle ore 19,15
Stato: in corso

Dettagli
A Milano il Settecento è caratterizzato dalla dominazione austriaca, sotto la quale l’industria e l’economia in generale si rianimarono dopo la depressione secentesca avvenuta durante l’occupazione spagnola e il flagello della peste manzoniana.
Va inoltre dato merito alla imperatrice Maria Teresa di aver consentito quelle riforme, anche in campo culturale, che avrebbero trasformato la nostra città in un importante cenacolo illuminista a metà del secolo. Le Scuole Palatine a Milano e l’Università a Pavia diventano importanti centri per la produzione di cultura e sperimentazione scientifica. Il fenomeno della complessiva crescita demografica della popolazione testimonia di una ripresa generale nella regione.
Nella seconda metà del 700 nascono le Accademie il cui contributo allo svecchiamento della cultura fu determinante. “Il Caffè” fu espressione di questo felice momento, purtroppo di breve durata (1764-1766), poiché l’occhiuta censura austriaca l’avrebbe costretto alla chiusura, anche se la stampa della rivista avveniva a Brescia, in quegli anni nel territorio della Repubblica Veneta. Al “Caffè” collaborarono Pietro e Alessandro Verri, Cesare Beccaria ed altri importanti intellettuali di quel tempo. Le Accademie furono inoltre espressione di importanti poeti dialettali, quali Birago e Balestrieri.

Programma:
1) Introduzione: il Settecento a Milano e prammatiche contro il lusso. Osterie e caffè.
2) Girolamo Birago (1691-1773) e la letteratura d’evasione.
3) Carl’Antonio Tanzi ( 1710-1762) critico di costume.
4) Domenico Balestrieri ( 1714-1780) poeta illuminista.
5) Francesco Girolamo Corio (1720-1790) erudito e arguto nella satira di costume.
6) Giuseppe Parini (1729-1799) nella versione dialettale.
7) Carlo Alfonso Pellizzoni (1734- 1818) fra la poesia e la cura delle anime.
8) Introduzione a Carlo Porta e al suo tempo.


INFORMAZIONI ED ISCRIZIONI IN SEGRETERIA
dal lunedì al venerdì ore 10-18
Le iscrizioni vanno effettuate entro il 14/10/19


N.B. L’avvio del corso è subordinato ad un numero di partecipanti sufficiente a coprire le spese sostenute dal Circolo Filologico Milanese. Nel caso di sciopero dei mezzi pubblici di trasporto o per cause di forza maggiore le lezioni saranno sospese e recuperate. Per i non soci sono previsti sconti nel caso di iscrizione a più corsi: 10% per 2 corsi, 15% per 3 corsi, 20% per 4 o più corsi.



appuntamenti in calendario
8 incontri con cadenza quindicinale il lunedì dalle ore 18,00 alle ore 19,15

Lun 13 Gennaio 2020

18:00 - Letteratura milanese - 6° incontro del Corso “Letteratura milanese”. A cura di Rino Gualtieri.

Lun 27 Gennaio 2020

18:00 - Letteratura milanese - 7° incontro del Corso “Letteratura milanese”. A cura di Rino Gualtieri.

Lun 10 Febbraio 2020

18:00 - Letteratura milanese - 8° incontro del Corso “Letteratura milanese”. A cura di Rino Gualtieri.



Per ulteriori info: Telefono 02.86462689
e-mail: circolo@filologico.it

Orario di Segreteria: dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18 (orario continuato)



Contatti




Indirizzo: Via Clerici 10, 20121 Milano

Telefono: 02.86462689

Fax: 02.86462704

Mail: circolo@filologico.it

Orario di Segreteria: dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18 (orario continuato)


Credits

iscriviti alla newsletter

inserisci la tua e-mail